dP vs ESC – Terza Tappa LEGA SECONDA

GAME 1 

Primo game nel quale i Dragons Power mostrano un fantastico macro game con ottime calls e riescono a prendere sin dalle prime fasi di gioco un buon vantaggio sugli avversari grazie alla forte pressione messa sulla corsia inferiore da parte dello Xin Zhao di Dnt Limone che permette alla Tristana di Jiun di prendersi una buona quantità di uccisioni e di sfruttare questo vantaggio per dominare sugli avversari con i suoi ingenti danni.
Nella corsia superiore Abomination ha inizialmente accusato la forza della Poppy di Mezzosangue, ma con il suo Maokai è riuscito a resistere e si è rivelato molto più utile dell’avversario nei teamfights avvenuti nel resto del game.
Nella corsia centrale c’è stata un emozionante duello tra due giocatori dalle grandi capacità, nonostante Ahri sulla carta sia in svantaggio rispetto a Kassadin, 9Kata11 ha mostrato le sue abilità riuscendo a portarsi in vantaggio sull’avversario.
Decisiva è stata la call del baron al minuto 24 grazie al quale i Dragons Power hanno portato a casa la vittoria subito dopo.

GAME 2

Anche nel secondo game i Dragons Power Gaming sono riusciti a guadagnare un buon vantaggio nelle fasi iniziali del game, vantaggio che però hanno sprecato a causa di errori banali e disattenzioni.
I draghi hanno sofferto molto i pick di Ornn e Malzahar da parte degli ESC, pick molto forti nel meta attuale e che hanno deciso molti dei teamfights del game.
In questo game 9Kata11 con la sua Syndra non è riuscito ad essere influente come il Malzahar di I cølõ I, e i controlli e danni ad area di Ornn hanno avuto la meglio sul povero Cho’Gath di Abomination.
Nella corsia inferiore i Dragons Power sono riusciti eccellentemente a resistere al poke della coppia Varus-Zyra, e a contrastarlo con gli ingenti danni di Braum e Miss Fortune.
Nota di merito va a Dnt Limone, che con un pick insolito come Maokai nella Giungla ha avuto un forte impatto sui teamfights e ha cercato di portare sulle spalle il suo team senza però avere successo.
Partita che termina al minuto 35 dopo uno estenuante assedio degli Electronics Sport Chaos.

Immagine per risultato terza tappa di LEGA SECONDA

Michael Pacioni, 20 dicembre 2017